martedì 15 maggio 2012

VIA l'IBRA per PATO...

immagine tratta da affaritaliani.libero.it

In questi giorni si vocifera di un clamoroso addio di Zlatan Ibrahimovic dalla corte di Silvio Berlusconi, e io dico: che problema c'è ? Forse è la volta buona che il Milan inizi un progetto di squadra, un progetto senza lanci lunghi e con un gioco fluido e veloce (SimilJuve) con gente giovane che deve dare ancora tutto quello che ha come Boateng, El Sharaawy e Pato.
Insomma non è poi così una cessione sofferta, se dovesse veramente partire.
Ibrahimovic si è preso l'anno scorso i meriti di uno scudetto sul quale senza dubbio ad inizio stagione ha contribuito fortemente, ma sul quale, tutto sommato, alla fine ha solo partecipato.
Non dimentichiamo che un certo Kevin Prince Boateng correva anche per lui e che il sig. Pato fece gli stessi gol di Ibra e Robinho senza rigori. Inoltre l'Ibrahimovic di febbraio in genere dovrebbe giocare solamente nei campi Uisp.
Senza dubbio è arrivata la sua ora, la possibile partenza dello svedese dà finalmente il via libera al Papero che, sicuramente, dal prossimo ritiro sarà il re di Milanello e non più il ranocchio strapPATO!

2 commenti:

  1. sono d'accordo....forza PATO!!!

    RispondiElimina
  2. beccatoooo!!!! VIA IBRA

    RispondiElimina

Che ne pensi?